Cassazione respinge ricorso di un ex marito: “Navigare sui siti di incontri online è infedeltà”

Aveva deciso di andarsene di casa dopo un anno di matrimonio, perché aveva scoperto il marito navigare sul web in cerca di relazioni con altre donne. Ma per la Cassazione la donna non ha abbandonato il tetto coniugale, perché questa circostanza è “oggettivamente idonea a compromettere la fiducia tra i coniugi e a provocare l’insorgere della crisi matrimoniale all’origine della separazione“. La Suprema corte ha così respinto il ricorso di un ex marito, che voleva addebitare la causa della separazione alla moglie per violazione dell’obbligo di coabitazione dopo che la signora se ne era andata via piantandolo in asso su …read more