Divorzio e separazione, se la donna è molto più uguale rispetto all’uomo

Il sacro principio di uguaglianza dovrebbe sorreggere la società civile. Eppure non è proprio così, perlomeno nel diritto di famiglia, vero campo di battaglia e di confronto di posizioni che sulla carta sono eguali concernendo diritti della persona. Nella sostanza invece i diritti della donna e della madre, dell’uomo e del padre, sono posti su piani ben differenti. Quasi su costellazioni diverse.

Fino a due anni fa, quando una coppia si scindeva assistevamo alle seguenti prassi consolidate (ma non scritte) da parte di tutti i tribunali italiani:

1) la donna contava spesso su un assegno di mantenimento, anche vita …read more