Dogman, metti il cagnetto (e Garrone) nel freezer

Metti la nonna, anzi il cagnetto nel freezer. Una delle sequenze più imprevedibili di Dogman, il nuovo film di Matteo Garrone, è quella in cui il protagonista Marcello (Marcello Fonte), corre a liberare un cagnolino che era stato chiuso dentro un congelatore dal suo amico/complice Simoncino (Edoardo Pesce) durante una rapina in una ricca villa. Marcello appoggia il cane sul lavandino e con una spruzzatina di acqua calda, voilà, torna come nuovo, scodinzolante e felice. Incrociando la fiaba nera garroniana con lo screzio demenziale interpretato recentemente da Fabio De Luigi (anche lì la nonna congelata si scongela …read more