Fotografa l’inferno e sogna il paradiso, la mostra di James Nachtwey parte dall’Italia

Fotografa l’inferno da 40 anni. E’ una leggenda vivente ma tira dritto. James Nachtwey è un fotografo che va conosciuto per una lunga serie di ragioni.
Occasione importante per farlo è la grande mostra retrospettiva “Memoria” (170 fotografie, la più imponente e completa mai realizzata, curata da Roberto Koch e dallo stesso Nachtwey), che inizia il suo lungo tour mondiale proprio dall’Italia (Palazzo Reale di Milano, dal 1.12.2017 al 4.3.2018).
Dove si soffre, dove si lotta, dove si spara, dove regnano fame, conflitti, disperazione, malattie e disastri, lui c’è, e c’è la sua macchina fotografica. E lì, nel mezzo …read more