Gennaro Gennuso, dal replay del voto all’acqua non potabile e al Bingo del figlio: chi è l’acchiappa-voti di Siracusa

E’ riuscito a far ripetere le elezioni regionali in alcune sezioni del Siracusano e si è ripreso la sua poltrona nell’Assemblea regionale siciliana. Ha dribblato i sospetti sul Bingo gestito a Palermo insieme al figlio denunciando un clan per estorsione e chiedendo il porto d’armi per “non fare la fine di Libero Grassi“. E’ a processo con l’accusa di aver dato da bere acqua non potabile agli abitanti di Pachino. Nel frattempo ha anche conquistato il quarto mandato da parlamentare regionale con la bellezza di 6567 preferenze ottenute nel collegio della sua Siracusa. E’ Gennaro detto Pippo Gennuso, il deputato …read more