Gratta e vinci, niente dietrofront il governo resta fedele a Lottomatica: concessione rinnovata senza gara

Tredici voti a favore, 11 contrari. E’ stata oggetto di contestazioni fino all’ultimo la scelta del governo di concedere per altri 9 anni e senza gara la gestione del Gratta e vinci alla Lottomatica-Igt. Alla fine della mattina del 14 novembre una stentata maggioranza in commissione Bilancio del Senato ha impresso il sigillo parlamentare sull’operazione. Perfino un esponente del governo, il viceministro dell’Economia, Enrico Morando del Pd, ha avanzato mille dubbi provando a frenare quella che a molti è sembrata una forzatura a favore della più grande azienda del settore dei giochi senza adeguate contropartite. Per giorni Morando ha annunciato …read more