Il gay pride è divisivo? La mia risposta ad Attilio Fontana

Gentile signor Attilio Fontana, neopresidente della Regione Lombardia,

mi hanno colpita moltissimo le sue parole riguardo al motivo del suo diniego per il patrocinio al Gay Pride di quest’anno: “Non daremo il patrocinio al Gay Pride perché è una manifestazione divisiva e per questo non va sostenuta. Quando le manifestazioni sono divisive non sono mai da sostenere”. Ecco, dunque, ascoltando e rispettando la sua visione personale sulla faccenda (che Lei ha confuso con quella politica e pubblica che, sebbene Lei sia schierato a destra e rappresenti quasi la metà dei cittadini lombardi, deve rispettare i valori della nostra …read more