Iraq, 2.585 cadaveri di civili recuperati sotto le macerie di Mosul. Operazione conclusa dopo 6 mesi dalla battaglia

Sono 2.585 i cadaveri di civili recuperati da sotto le macerie di Mosul, sei mesi dopo la riconquista da parte delle forze irachene dell’ex roccaforte Isis in Iraq che lo Stato islamico aveva per un periodo proclamato sua capitale. Lo ha detto il generale Mohammad al Jiwari, direttore della Difesa civile della città, annunciando la fine delle operazioni. La battaglia per la riconquista della città da parte della coalizione internazionale a guida Usa è durata dall’ottobre 2016 al luglio 2017.

Un’inchiesta realizzata nel dicembre scorso dall’Associated Press aveva concluso che tra i 9mila e gli 11mila civili …read more