Lactalis, l’allarme salmonella nel latte in povere per neonati si allarga: 83 Paesi coinvolti, ritirate 12 milioni di confezioni

L’allarme per i casi di latte in polvere contaminati da salmonella prodotti dalla Lactalis non riguarda più solo la Francia. Ora i Paesi coinvolti sono almeno 83, come ha confermato Emmanuel Besnier, amministratore delegato del gruppo lattiero-caseario che controlla anche Parmalat e Galbani, in un’intervista al settimanale Le Journal du Dimanche. “Dobbiamo misurare la portata di questo operazione”, ha spiegato, rivelando inoltre che sono state ritirate dal mercato 12 milioni di confezioni del prodotto per bambini.

Il caso era emerso il 2 dicembre, quando la Direzione generale Sanità aveva lanciato l’allerta su alcuni casi di salmonellosi: l’azienda aveva ritirato dalla …read more