Terremoto L’Aquila, corteo contro la restituzione delle tasse chiesta dall’Ue: “Reduci dal sisma e vittime di Stato”

“No al terremoto fiscale”. Lo striscione che apre la manifestazione dell’Aquila contro la restituzione delle tasse sospese a imprese e professionisti nel cratere del sisma del 2009 rende l’idea del sentimento di questa marcia. Dopo la tragedia naturale e umana, la richiesta della Commissione Europea, che considera quelle somme come aiuti di Stato, suona come uno schiaffo morale oltre che economico per la comunità. Così, nonostante un provvedimento del governo uscente abbia stabilito la proroga di 120 giorni dell’efficacia delle cartelle esattoriali, migliaia di cittadini, imprenditori e commercianti aquilani hanno sfilato in corteo per le vie del …read more