Troppa Grazia, Alba Rohrwacher è una Madonna che si batte contro gli contro burocrati corrotti e speculatori edilizi

Alba dei miracoli. Dopo il “santo” Lazzaro nel film della sorella Alice, ecco che arriva a vedere persino la Madonna. Sì, proprio lei, con tanto di velo e occhi azzurri (quelli bellissimi ) dell’attrice israeliana Hadas Yaron. E così Rohrwacher si trasforma in Lucia, semplice geometra di provincia dotata di principi assai saldi che – naturalmente – contrastano con la fragile moralità circostante. E quando un manipolo di corrotti burocrati inizia un progetto di chiara speculazione edilizia, Lucia è chiamata dalla madre di Dio a “parlare con gli uomini” per impedire l’edificazione di tale nefandezza ma di una chiesa in …read more