Venezuela: scontri e morti in fila per il pane. “Animali uccisi a sassate perché la gente ha fame”

Colpi d’arma da fuoco contro chi, esasperato, è in fila da ore per il pane. Inflazione oltre il 1500% e centinaia di animali uccisi a sassate “solo perché la gente ha fame”. E a questo si aggiungono proteste di piazza in tutto il Venezuela per chiedere cibo e medicinali, saccheggi di commerci e camion che trasportano prodotti alimentari, e ora anche disperati che fuggono dal paese con imbarcazioni di fortuna, come i “balseros” cubani. La crisi si aggrava di settimana in settimana, e sta degenerando in una vera e propria rivolta sociale. Negli ultimi giorni si sono moltiplicati gli …read more